Arrampicata in Toscana
Montagna facile in Toscana e dintorni o torna alla lista o torna alla home


normale al Torrione Figari - Monte Garnerone (B.Figari, A. Frisoni e U. d Vallepiana, 1913)
AD+, III (obb. III), III, C3/R2, SW

Un vero terreno apuano, una via tra le prime aperte su quest montagne, un bel tiro di IV di sapore molto alpinistico, una torre: gli ingredienti per una avventurosa scalata ci sono tutti. L'ambiente meraviglioso far il resto.
Accesso: dall'Autostrada La Spezia-Parma uscita Aulla, poi per Fivizzano, quindi svoltare a destra per Equi terme e successiva svolta a destra per Monzone. Risalire da Monzone la vall del Lucido fino a Vinca. Passato Vinca proseguire per un breve tratto fino alla fine dell'asfalto, dove si lascia la macchina e si prosegue a piedi lungo il sentiero CAI 38 per la Capanna Garnerone e proseguire fino a Foce di Monte Rasori. Da qui si intravede gi il Torrione Figari, con la quasi gemella Punta Questa: il primo ben riconoscibile per un caratteristico masso sulla cima. Vi si giunge alla base traversando orizzontalmente alla testata del Canal Fondone per tracce di sentiero. Esposto SSO, 3 rinvii, qualche cordino e friends medi. 150 m. Evitare le estati torride.
Uscita: Doppia sulla via di salita o verso l'intaglio che separa il torrione da Punta Qusta.

L1- dalla larga cengia di base, II
L2 - rocce miste a paleo, un chiodo, II. Tenersi un po' sulla destra della parete, circa in asse con il masso.
L3- tiro chiave, IV-, spostarsi sulla sinistra per prendere un facile canale-camino, 3 chiodi.




Torrione Figari e Punta Qusta

Io alla partenza del 3 tiro