Montemignaio-Secchieta in mountain bike o torna alla lista Mountain Bike

o torna alla Homepage


Il versante casentinese della Secchieta
Pratomagno mappa del giro mountain bike in toscana Mappa del giro
traccia gps per i giri mountain bike in toscana Traccia GPS
tempo percorrenza dei giri mountain bike in toscana 3,5 h.
lunghezza tragitto giri mountain bike in toscana 27 Km.
dislivello dei giri mountain bike in toscana 800 mt.

Questo è il giro perfetto per le giornate più calde d'estate, sviluppandosi per lo più sui versanti est e nord della Secchieta. Le foto che qui compaiono mostrano quanto può essere bello questo giro anche in inverno, passando da rigogliosi castagneti alle faggete alte e infine ai pascoli sommitali. Si parte poco sotto Montemigliaio, raggiungibile da Firenze via Pontassieve e Consuma. E' un bel paese con una imponente torre medievale. Il tour inizia sotto Montemignaio, seguire per qualche centinaio di metri la strada che scende dal paese fino alla cosiddetta Pieve, una bella chiesa medievale lungo la strada, arrhicchita da ceramiche di scuola Della Robbia. Sull'altro lato della strada c'è una fonte.
Si risale in bici la strada asfaltata fino a Montemignaio, quindi seguire la strada asfaltata minore verso Secchieta: al primo tornante a destra e un secondo a sinistra imboccare la stradina in salita, cementata, che sale ripida a destra: la stradina diventa poi sterrata e arriva all'incrocio trai sentieri 26 e 25. Imboccare il 25, a destra, e continuare per la bella mulattiera attraverso i castagneti, guadando alcuni ruscelli e seguendo i segni bianchi e rossi fintanto che questi coincidono con la strada sterrata. Quando il sentiero segnato diverge scendendo a destra continuare dritti lungo la strada sterrata; incrocierà un'altra sterrata, girare a sinistra e iniziare a salire un po' faticosamente, fino ad uscire dal bosco e inserirsi nel sentiero 00.
Prendere verso sinistra e seguire la strada sterrata anche quando questa diverge dallo 00, per poi riconvergere, salendo ripidamente poi più leggermente fino al crinale, dove si passa velocemente nella faggeta. Si incrocia il sentiero 26 da dove si puòtornare rapidamente e per bel sentiero (ultima parte a piedi nel bosco) a Montemignaio, risparmiando l'ultima ora di giro.
Si prosegue per lo 00 fino al quadrivio di Croce Vecchia, da dove si inizia a salire per la bella strada asfaltata verso Secchieta, salendo per 230 metri fino in vetta.
Da qui inzia la famosa sterrata del crinale del Pratomagno, che corre con debole pendenza verso sud, lung il crinale. Vista stupenda su Casentino e Appennino, e alle due selle che si incrociano anche sul Valdarno e monti del Chanti.
Dopo circa 5 chilometri, in corrispondenza della seconda sella, si incrocia il sentiero 28, che scende sulla sinistra, verso Nord-Est; siamo immersi di nuovo nel bosco e perdiamo velocemente quota in un bell'issimo ambiente, purtroppo turbato da fuoristrada e quad non essendo chiuso da cancelli o simili. Si arriva alla strada asfaltata e da qui al paesino di fornello: passare il piccolo campo da calcio, la chiesa, e si arriva di nuovo alla Pieve. Difficoltà media.